• SPEDIZIONE GRATUITA per tutti gli ordini oltre i 39€

Malloreddus alla campidanese

Malloreddus alla campidanese

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr. di Malloreddus Molino Conti,
  • 250 gr. di luganega fresca,
  • 450 gr. di passata di pomodoro Sfera,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 spicchio di aglio,
  • qualche foglia di basilico,
  • 1 bustina di zafferano,
  • 80 gr. di pecorino sardo stagionato grattugiato,
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva,

q. b. di sale.

Preparazione:

Per la preparazione delle malloreddus alla campidanese iniziate facendo a fette sottili la cipolla, poi soffriggetela con 5 cucchiai di olio d’oliva e lo spicchio d’aglio in una padella grande e dai bordi alti. Nel mentre, rimuovete l’involucro dalla salsiccia e fatela a pezzi molto piccoli. Dopo aver imbiondito leggermente la cipolla, versate in padella anche la luganega e rosolatela per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto. A questo punto togliete l’aglio e versate la passata di pomodoro e lo zafferano già sciolto in mezzo bicchiere d’acqua. Aggiustate di sale.

Ora coprite la padella e lasciate andare per un’ora a fuoco lento. Poi cuocete i malloreddus in acqua bollente salata. Intanto in una ciotolina grattugiate il pecorino, integrate due mestoli di acqua di cottura e frullate il tutto. Infine scolate la pasta, versatela nella padella con il sugo, aggiungete la crema di pecorino e le foglie di basilico. Mescolate per bene e servite. Buon appetito!